SANREMO AL CASINÒ L’ULTIMO INCONTRO DELLA RASSEGNA ”LIBRI DA GUSTARE” 2019

Parliamo di Vasco Rossi, una star affinché da più di vent'anni riempie gli stadi d'Italia e del mondo.

I casinò più 37956

La sua magnifica struttura in stile liberty fu progettata dall’architetto francese Eugène Ferret

Bensм prima di tutto è giusto citare i nomi di chi ha accordato che il Festival di Sanremo diventasse quel colosso dello spettacolo che è ancora oggi: i presentatori e i cantanti. La navetta messa a assetto di chi volesse fare la rocchetto tra le due case da divertimento va sempre deserta. Insomma, un'esperienza affinché difficilmente avrei potuto rifiutare. In medio alla platea vuota c'erano un coppia di persone con dei potentissimi aspirapolvere che raccattavano i lustrini da campagna, dal palco, dalle poltrone E' ceto bello giocare per un po' e anche far finta di crederci impegnandosi al massimo.

Incassi del Casinò di Sanremo – gennaio 2020

Sul palcoscenico vuoto echeggiano le note su cui Vasco canta ancora: "E appresso ci troveremo come le star, a bere del whisky al Roxy caffи In linea di massima, le cosiddette "vallette" devono essere per lo più delle ragazze di bella presenza alle quali non viene chiesto molto differente oltre che saper scandire bene i nomi dei cantanti, sfoggiare abiti clamorosamente eleganti e vistosi e sorridere in continuazione. E chissà quante ne vedremo ancora Fu affiancato da una bellissima top model, Eva Herzigova, e da un'attrice: Veronica Pivetti. Mi rifugiai in camerino per cambiarmi, sfilarmi quell'abito brillante ed impegnativo e mettermi i miei soliti panni, gli abiti normali di una persona normale.

Addirittura per i Jalisse le luci della ribalta non furono tutte rose e fiori Le altre tre case da gioco italiane, ognuna agli estremi geografici del Nord, da Sanremo fino a Venezia, sono passate attraverso un album infinito di crisi. Il pubblico fu estremamente solidale con me. Lo ammirazione di un croupier di Saint-Vincent in visita alla concorrenza di Sanremo vale più di ogni statistica. La sua prima volta a Sanremo è neldove porta la canzone "Vado al massimo", si mette in tasca il microfono alla fine del brano e vede trionfare Albano e Romina con "Felicità".

Comments:

Leave a Reply

Your email address will not be published.*