USARE LA MATEMATICA PER LEGGERE LE MANI NEL POKER

Difatti chi bluffa tende spesso ad accentuare in un senso o nell'altro: puntando cifre esorbitanti o mostrandosi eccessivamente abbattuto. Molti avversari che hanno intenzione di abbandonare una mano senza speranza, mettono su un teatrino.

Poker leggere gli 66515

Articoli correlati

Possiamo dividere le mani in quattro gruppi di base: Mani monster e nuts: Queste sono mani che il vostro avversario ritiene sufficientemente forti per appoggiare o rilanciare, e con le quali non ha problemi ad andare all-in. Se un giocatore prende sempre l'iniziativa, puntando e rilanciando, allora è bellicoso. Voglio dire, come mai i nostri avversari vogliono farci sembrare sicura la nostra eventuale puntata? Questo è ciascuno dei Tell più importanti nel poker e fate attenzione quando lo vedete perchè avranno probabilmente mani molto forti.

Gazzetta Codici Sconto

Una volta calcolata la probabilità di ciascuna di queste mani, avviene un comparazione tra le probabilità stesse. Se un giocatore gioca tante mani, ma non riuscite a ricordare l'ultima volta affinché è uscito puntando o rilanciando, potete affibbiargli tranquillamente l'etichetta di calling station passivo. Vi mostreremo come riuscire a fare un call impensabile con un asso come carta alta o insieme una bottom pair, ovvero la duetto più piccola possibile tra quelle presenti sul board. Diciamo che il nostro è un avversario tight-passive, una vera roccia che di rado investe volontariamente qualcosa nel piatto; uno che folda quasi tutto e che negli ultimi cinque o sei giri ha mostrato solo un A-K. È loose oppure tight? Non fidatevi troppo di un giocatore di poker! Sono preoccupati accuratamente come quei giocatori che ci fissano sempre.

Leggere le espressioni

Finta e nulla cosmicor: Mani che non hanno possibilità di vincere allo showdown. Raramente hanno mani molto forti. Cose che non solo impressioneranno i vostri avversari e vi faranno guadagnare addirittura maggiore rispetto al tavolo, ma vi faranno pure vincere dei bei quattrini in una singola mano oppure andando a trionfare in un torneo. Quando un giocatore ci fissa costantemente, dovremmo cominciare a pensare che in direzione potrebbe avere, nella migliore delle concetto, delle mani medie. Per ragionare in base ai range occorre capire lo stile e le tendenze di divertimento altrui. Notare come un avversario gioca i progetti o come si comporta quando floppa il nuts è critico per poter leggere nel pensiero quando conta davvero. Il giocatore amatoriale, invece, ama scrivere in chat, soprattutto per lamentarsi dopo una bad beat oppure per vantarsi dopo un colpo di fortuna clamoroso. Stack size e auto-rebuy Un doppio tell che i giocatori di poke online concedono spesso.

Prima di leggere nel pensiero leggete le mani

La difficoltà di lettura aumenta in metodo esponenziale. Un range di mani contiene tutte le combinazioni di carte insieme cui un giocatore farebbe le stesse azioni. Ma non è il teatrino che ci si aspetta. Altri giocatori, invece, quando bluffano, si lasciano avviarsi ai tipici tic nervosi di chi sta mentendo. Ricordate: ciascun giocatore ha i propri range. I giocatori amatoriali, invece, di solito non hanno un bankroll adeguato e non si curano molto di sedersi con il buy-in più alto consentito. In questa adattamento ogni giocatore riceve solo due carte per mano, senza non ha possibilità di cambiarle, e sono inoltre presenti cinque carte sul banco: tre già scoperte e due che si andranno a scoprire durante la partita. Nel secondo caso non sono confusi su cosa fare, e non ci evitano per debolezza.

Prestare attenzione alle mosse degli avversari

Bensм questo è diverso dai giocatori affinché stanno volontariamente tenendo lo sguardo assente da noi. Mani completate con capacitа di showdown: Mani come la apice pair, che il vostro avversario ritiene abbiano buone probabilità di vittoria, bensм che forse non sono abbastanza forti per giocarsi tutto. Voglio dire, come mai i nostri avversari vogliono farci sembrare sicura la nostra eventuale puntata? Con il tempo riconoscere i finta diventa abbastanza facile. Il motivo è semplice: i giocatori forti vogliono poter vincere il più possibile. Ci sono alcuni suggerimenti a riguardo. Il miglior modo per stabilire se un atleta è loose o tight è adempiere quanto spesso investe denaro nel pianeggiante.

Video consigliati

Più è avanzata e più il range di mani è ampio. Notare come un avversario gioca i progetti oppure come si comporta quando floppa il nuts è cruciale per poter capire nel pensiero quando conta davvero. Quesito due : E con quegli avversari che si rifiutano di guardare verso di noi? Se il nostro avverso è aggressivo o aiutato dalle pot odds dopo svariati call, allora il range di mani sarà più capace. Quando siete in una di queste situazioni, è di solito utile appoggiare con mani mediamente forti per capacitа, le stesse mani con cui differentemente fareste check. A mio parere è la cosa che più affascina, autenticazione che dietro le letture sono presenti un intreccio di analisi ed osservazioni mixate da una buona componente psicologica. Come leggere nel pensiero Capire come leggere nel pensiero è molto apprezzabile, perché si riferisce a una delle abilità più importanti nel poker: l'osservazione degli avversari e delle singole fasi di gioco. Bluff e nulla cosmicor: Mani che non hanno possibilità di vincere allo showdown.

Stessa cosa per lo sguardo verso il basso. In questo gioco esistono moltissime mosse speciali che, una volta affinché diventano ormai parte del proprio DNA pokeristico, possono fare la differenza con vincere un po' e vincere parecchio. Ma in tal caso non avrebbe avuto bisogno di fare fatica per inventarsi un teatrino elaborato e progettato per mostrare una mancanza di attenzione. Sono preoccupati esattamente come quei giocatori che ci fissano sempre. Ma non è il teatrino che ci si aspetta. Sta guardando lontano da noi? Ecco una cosa veramente strana. Sta giocando troppe mani? Ogni avversario affinché palesemente ci sta fissando, vuole comprensibilmente che tu lo sappia.

Comments:

Leave a Reply

Your email address will not be published.*